Storia

Il Basket Team Stabia – Scuola di Pallacanestro, nasce nel 1996 per volontà di un gruppo di appassionati stabiesi decisi a dare prestigio e visibilità al movimento giovanile cestistico della Città delle Acque.
Indipendentemente da quale fosse la realtà momentanea della categoria senior, l’intento fu unicamente quello di lavorare con i giovani e fondare le basi per un sodalizio che fosse punto di riferimento per la palla a spicchi dalla zona a sud della provincia di Napoli fino alla penisola sorrentina.
Infatti, nel corso di questi primi quindici anni di attività, la Scuola di Pallacanestro, nonostante l’alternarsi di fortune riguardanti le prime squadre maschili legate a varie proprietà, ha sempre continuato stabilmente la sua programmazione, essendo comunque di supporto a tutti i tentativi di riportare nella nostra città, il fascino di un campionato maschile importante. Sforzi purtroppo vani, vista la cronica assenza, nel corso degli anni, di una struttura Comunale adatta ad ospitare tali categorie.
aragosta2Intanto il BTS accresce considerevolmente il numero di associati e colleziona successi in campo giovanile a livello regionale e nazionale.
Negli ultimi anni, complice la crescita di tanti ragazzi ormai adolescenti, si decise di dare continuità al progetto giovanile, dando la possibilità di giocare a tanti atleti che avevano ormai terminato la trafila dei campionati giovanili. Nasce così la squadra senior del Basket Team Stabia, che parte dal campionato di Promozione nella stagione sportiva 2004/05. Dopo aver disputato disputato per sette stagioni consecutive il campionato maschile regionale di serie C2, con un organico che presenta per metà prodotti del proprio vivaio, la Nuova Polisportiva Stabia (nuova denominazione) viene promossa in Divisione Nazionale C con la vittoria del campionato il 26 maggio 2013 in una storica gara 3 a Mugnano.

A livello giovanile il BTS partecipa stabilmente ai campionati Federali regionali e d’Eccellenza, confrontandosi con le più importanti realtà campane quali Napoli, Scafati, Avellino, Caserta.
Da menzionare la partecipazione continua e gli ottimi piazzamenti ai più prestigiosi tornei nazionali come il Memorial Garbosi di Varese, l’Adriatica Cup di Pesaro, il Memorial Zanatta di Treviso, il Trofeo Leoncino di Venezia, il Memorial Cottone di Trapani, il Torneo Città di Torre del Greco, l’International Tournament di Cesenatico e tanti altri.
La nostra Scuola di Pallacanestro, a tale proposito, può vantare una delle tappe più notevoli del circuito dei tornei giovanili nazionali, il Trofeo “Natale Sottocanestro”, appuntamento fisso degli appassionati nel periodo a cavallo tra Natale e Capodanno, che richiama ogni anno numerosi spettatori e più centinaia di piccoli cestisti provenienti da tutto lo stivale. La manifestazione, giunta alla ventunesima edizione, ha visto confrontarsi negli anni compagini molto competitive quali, tra le tante, Fortitudo Bologna, Pallacanestro Varese, Desio Basket School,  Virtus Roma, Viola Reggio Calabria, Pino Dragons Firenze, Scuola Basket Modenese, Aurora Brindisi, Pielle Matera, etc.
Oltre al Trofeo “Natale Sottocanestro”, il BTS opera sul tessuto cittadino con numerose iniziative, eventi che vedono, durante la stagione sportiva, un nuovo slancio verso la città, con l’organizzazione di manifestazioni legate ad una forte connotazione col territorio.
Tutto questo grazie anche ad una forte collaborazione degli ultimi anni con l’Assessorato allo Sport del Comune di Castellammare di Stabia, promotore di numerose iniziative sociali e sportive a cui il BTS aderisce con entusiasmo, come ad esempio il progetto “Pierre De Coubertin” che permette a tutti i bambini delle Scuole Elementari stabiesi di fare sport gratuitamente.
Dalla stagione sportiva 2009/2010 si rincorrono i record: la collaborazione con diverse società limitrofe da vita a 10 campionati giovanili, 5 centri minibasket, per un totale di circa 300 praticanti. Si annovera inoltre la partecipazione al progetto Giovani Cantù.
Un buon viatico per programmare ulteriori successi, sempre in attesa del tanto sospirato Palazzetto dello Sport Comunale.